Proprio ieri abbiamo festeggiato il primo anniversario di matrimonio della mia sorellina e del suo adorato maritino 😉 .
E per l’occasione mi è stato chiesto di realizzare una torta speciale, la loro preferita… et voilà, subito accontentati: una buonissima crostata di frutta fresca.
La preparazione non è delle più semplici, soprattutto col caldo di questo periodo… La pasta frolla teme tantissimo il caldo ed è veramente una sfida gestirla in casa senza condizionatore 😉 ma con un pò di caparbietà e voglia di fare, il risultato sicuramente non vi deluderà. Bene, vi lascio alla ricetta, buon appetito golosoni 😉

INGRDIENTI per 8 persone:

  • Pasta frolla, la trovi nella sezione preparazioni del blog ( Clicca qui ) .
  • Crema pasticcera, la trovi nella sezione preparazioni del blog ( Clicca qui ) .

Frutta fresca :

  • Fragole Q.b.
  • Albicocche Q.b.
  • Kiwi Q.b.
  • Noce pesca Q.b.
  • More Q.b.
  • Ananas Q.b.
  • Lamponi Q.b.
  • Mirtilli Q.b.
  • Ribes Q.b.
  • Foglie di menta Q.b.
  • Zucchero a velo Q.b

PREPARAZIONE :

Dopo aver preparato la pasta frolla seguendo le indicazioni che trovate Qui, stendetela in una teglia imburrata. lavorate bene i bordi appiattendoli cercando di dargli una forma regolare.
Adagiate sul fondo della torta un foglio di carta forno e riempite con del riso o con dei fagioli .
Cuocete nel forno a 180 gradi per 20 minuti , dopo di che togliete i legumi o il riso e lasciate cuocere ancora 10 minuti a 180 gradi.

Prendete la crema pasticcera  che avrete fatto raffreddare (preparata come da ricetta che trovate Qui) e spalatela sul fondo della torta.
Adagiate la frutta sulla crema pasticcera cercando di crearvi uno schema (vi conviene disegnarvi uno schema su un foglio di carta in modo da riuscire a seguirlo , io ho fatto così).

Mettete in frigo  a raffreddare per almeno 2/3 ore e servite con una spolverata di zucchero a velo sui bordi della torta.


Con questa torta ho fatto un figurone a casa, sono rimasti tutti sorpresi ed ‘è finita in un batter d’occhio.
Comunque la torta si conserva in frigo max. 3 giorni.
Spero che piacerà anche a voi . Per ora è tutto golosoni , fatemi sapere se vi è piaciuta e se avete apportato delle varianti.
buon appetito e alla prossima ricetta. 😉

 

(Visited 44 times, 1 visits today)
2